top of page

Si chiude L’ANNO MAGICO del Team Equa con lo sguardo a Parigi 2024


Un'altra stagione di competizioni agonistiche si conclude aggiungendosi alle 9 già presenti nell’archivio del Team Equa che, dal punto di vista dei risultati, si presenta con un elenco da vera “Corazzata”:


19 medaglie d’oro

21 medaglie d’argento

12 medaglie di bronzo


Tante sono infatti quelle raccolte tra Campionati del Mondo, Campionati Europei, Coppa del Mondo, Campionati Italiani tra cui spiccano

2 Titoli di Campione del Mondo (Luisa Pasini)

5 Titoli di Campione Europeo (2x Luisa Pasini, 2x Fabrizio Cornegliani, Ana Maria Vitelaru)


Sicuramente da citare le 3 medaglie di Claudia Cretti ottenute su pista ai Mondiali di Glasgow (omnium, scratch, inseguimento) che hanno rappresentato una novità storica per essere le prime in assoluto in campo femminile nel Paraciclismo.


Una stagione quindi dove certamente non sono mancate le emozioni e soddisfazioni per gli atleti ma soprattutto per il Presidente Ercole Spada che, per festeggiare al meglio i 10 ANNI di Attività Sportiva, ha voluto organizzare il Campionato Italiano Assoluto di Paraciclismo su strada ospitato in maniera entusiasta dalla vicina Città di Codogno.

Anche in questa occasione, la “Corazzata” ha saputo ripagare al meglio gli sforzi fatti dal Presidente Ercole Spada conquistando ben 9 Titoli Italiani:


prova in linea

Lorenzo Bernard e Davide Plebani – cat. MB

Fabrizio Cornegliani – cat. MH1

Claudia Cretti – cat. WC5

Ana Maria Vitelaru – cat. WH5


prova a cronometro

Andrea Casadei – cat. MC2

Fabrizio Cornegliani – cat. MH1

Claudia Cretti – cat. WC5

Andrea Tarlao – cat. MC5

Ana Maria Vitelaru – cat. WH5


L’ultimo impegno istituzionale ha visto Cretti, Pasini, Vitelaru, Cornegliani e Tarlao ricevere le onorificenze della Federazione Ciclistica Italiana durante il Giro d’Onore2023, Galà di Fine Anno del ciclismo tenutosi presso il Teatro Manzoni di Milano.


Per tutti è finalmente tempo di un meritato riposo anche se la stagione 2024 sarà particolarmente intensa poiché già nel mese di gennaio si disputerà la prima prova di UCI World Cup di Adelaide – AUS, tappa obbligatoria per le qualificazioni ai Giochi Paralimpici di Parigi 2024.


A corredo alcune immagini dell’ANNO MAGICO del Team Equa


Seguiteci Numerosi sui nostri canali social e web ufficiali!!!


Ufficio Stampa: Davide Rancilio



48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page